Timore per il futuro, siamo tutti scaramantici?

Matilde
Il parere di Matilde
Consulente e Cartomante sul nostro sito

E’ credenza popolare quasi uno stereotipo che le popolazioni di origini latine siamo più scaramantiche delle popolazioni anglo-sassoni o di altri continenti. Nulla di più falso. Il venerdì 13 è considerato un giorno di sfortuna sia nei paesi di lingua inglese, sia di lingua francese, tedesca, svedese, finlandese, olandese, belga, polacca, bulgara, danese, portoghese.
Por il mondo anglo-sassone il gatto nero è segno di buona fortuna motivo per il quale le navi di sua maestà non potevano lasciare il porto senza averne uno a bordo. Nei paesi anglosassoni trovare un ragno dentro il vestito della sposa, mentre questa si appresta ad indossarlo, porta fortuna. È’ invece considerato mal augurante rompere un qualunque oggetto la mattina delle nozze.

Giorni fausti ed infausti

Se nei paesi latini il giorno di sfortuna è il martedì per i paesi anglosassoni è il venerdì. In Australia ad esempio vive la convinzione che le probabilità di suicidarsi, essere uccisi o morire in un incidente siano molte alte se si porta il tatuaggio di Ned Kelly, il leggendario brigante paladino degli oppressi. Anche la cultura di ispirazione mussulmana non ne è priva. In Turchia ad esempio non si può mangiare mettendo un piede su un altro, in quanto significa mancare di rispetto al tavolo ed è vista come il segno di carestia. I cinesi si sa sono uno fra i popoli meno religiosi, ma in compenso sono molto superstiziosi.

C’è chi teme certi numeri

Ad esempio il numero quattro avendo una pronuncia molto simile alla parola morte è considerato un numero di malaugurio, per cui non è strano trovare in molte palazzine al posto del quarto piano il terzo piano B. Anche gli indiani sono molto superstiziosi. Prima di sposarsi o avviare un’attività consultano un sacerdote e un astrologo. Se Goethe ha scritto “La superstizione è la poesia della vita” e Trostky sosteneva che “Nessuno è più superstizioso degli scettici”, noi possiamo concludere con il titolo di una famosa commedia di Peppino De Filippo, “Non è vero, ma ci credo”.

Il nostro team di cartomanti

Martina
Martina

La soddisfazione della clientela garantisce la completa qualità delle lettura dei tarocchi da parte di questa cartomante rinomata a livello mondiale.

Elena
Elena

La sua fama è aumentata nel corso degli anni per i grandi risultati che è riuscita ad ottenere con tuttii clienti che ha aiutato

Alice
Alice

Le letture dei tarocchi più accurate grazie  alle tecniche più potenti offerte da uno dei cartomanti più famosi dell’intero mondo.

Matilde
Matilde

Tutte le predizioni sul vostro futuro grazie ai poteri di un medium che ha studiato nel lontano oriente e che porta a casa vostra tutta la sua conoscenza.




Copyright © 2012-2013 - http://www.cartomanziaamore.biz - Tous droits réservés